Anatomia funzionale nello Yoga (Bandha e Core) di Gabriele Musetti

80

Disponibile

Add to Wishlist
Add to Wishlist
CONDIVIDi

Descrizione

Anatomia funzionale nello Yoga e metodo di lavoro:
L’obiettivo del  corso è  studiare  la  relazione  tra  Yoga  e  anatomia  umana. Nello  Yoga,  asana,  respiro,  controlli  (Bandha)  e  movimento  sono  tra  loro  costantemente interconnessi.  Lo  studio  scientifico  di  questi  elementi  e  della  loro  interconnessione  rivela  come,  da un  punto  di  vista  anatomico/funzionale,  l’esercizio  di  questa  disciplina  arrechi  un  reale  beneficio fisico  e  mentale,  una  migliore  consapevolezza  corporea  e  psicomotoria,  portando  il  praticante  a riscoprire  gradualmente  il  proprio  potenziale  umano  a  tutti  i  livelli  di  consapevolezza  fisica, psicologica  e  spirituale. Attraverso  il  termine  “funzionale”  intendo  studiare  gli  asana  con  un  approccio  pratico  ed esperienziale, con  lo scopo di  applicare  i  principi  anatomici  in modo  efficace  ed efficiente  su di  essi.
Nel mio percorso e metodo di lavoro ho creato un filo conduttore tra le varie attività motorie che insegno per soddisfare le esigenze di ogni mio cliente/studente affinché possa migliorare il proprio stato di salute psico/fisica e conseguire gli obiettivi motori e fisici che si è prefissato.  Il mio scopo è quello di creare un corpo funzionale, che sappia muoversi in modo efficace ed efficiente e che sia in salute, per migliorare la qualità della propria vita.

Biografia:

Gabriele Musetti è nato a La Spezia il 27/09/1987.
È sempre stato appassionato di arte del movimento corporeo, di cultura fisica e dal 2013 ha iniziato il suo percorso di studio e ricerca nel campo delle attività motorie grazie al suo mentore che è Il Maestro Tiziano Grandi, con il quale lavora quotidianamente da 6 anni nella sua “Scuola di lavoro pratico su se stessi” (Gurdjieff) e assiste durante i seminari, portando avanti con meticolosità e dedizione il metodo “Neurological Training System”.  Gabriele ha conseguito la  Laurea in Scienze Motorie, concludendo il percorso accademico con la Tesi “Anatomia Funzionale nello Yoga”. È insegnante di Ashtanga Vinyasa Yoga fomatosi con la Yoga Alliance come RYT – 200 H presso l’ Ashtanga Yoga Bologna riconosciuta anche da Manju Jois (figlio di Sri K. Pattabhi Jois). Da Novembre 2018 lavora a La Spezia nel Centro “Ham Sha” Yoga & Movimento del suo collega e amico Giorgio Montefusco dove offre lezioni personali e di gruppo. Collabora come docente di Anatomia Funzionale nei corsi di formazione insegnanti Yoga e si sta formando per la seconda serie di Ashtanga Vinyasa Yoga e Hatha Yoga presso il Centrolistico di Milano (con Max Gandossi e Silvia Romani)  Insegna Anatomia anche in altre città: Torino
(Catia D’ Ambrosio), Palermo (Ignazio Accardi) ed Arezzo (Melania de Masi). Dal 2017 insegna durante workshop, ritiri ed eventi in tutta Italia.

“La causa di ogni sofferenza è l’Attaccamento” (Buddha)

TOP
CARRELLO 0